Grotte Santa Maria di Leuca

Grotte di Santa Maria di Leuca

Le grotte marine sono create dall’azione meccanica delle onde, che disgregano la roccia con la forza d’urto e con l’erosione dei detriti che possono trascinare, e, soprattutto, dall’azione di corrosione chimica che le acque marine, specie se mescolate con acque meteoriche, possono esercitare sulla roccia, insieme dall’azione biologica operata da organismi marini. Sono in genere cavità di pochi metri o decine di metri di sviluppo, anche se possono aprirsi, a volte, con ampi portali.

Escursioni con partenza da Santa Maria di Leuca nel Salento

Santa Maria di Leuca è notissima, e non solo in Italia, per le sue incantevoli bellezze paesaggistiche. Un mare cristallino bagna le sue coste a strati sovrapposti e si infrange nelle numerosissime grotte presenti sia sul versante di levante che di ponente.

Grotte, baie e calette segrete ricche di magia e protagoniste di numerose leggende.

Facilmente raggiungibili in barca, o a nuoto dagli appassionati di sub ed immersioni. Visita queste splendide grotte noleggiando una barca o gommone o facendoti guidare da meravigliose escursioni guidate

 

Immergetevi nei paesaggi incontaminati delle baie e delle calette di sabbia dorata e lasciatevi sorprendere dai riflessi del sole e dai giochi di luce nelle grotte che si aprono sul mare. Ad aspettarvi ci sono distese di stelle marine e un universo tutto da scoprire.

LE GROTTE MARINE DI SANTA MARIA DI LEUCA

La costa forma nei dintorni molte belle grotte (visitabili dal mare con escursioni guidate o il noleggio barche); appena fuori del molo, sotto il piazzale del faro, le due grotte (comunicanti all’interno tra loro e con una cavità più interna) di Cazzafra, raggiungibili anche a nuoto. Oltre Punta Ristola, sulla costa adriatica quindi, vi sono le belle Grotte del Diavolo, del Fiume, Treporte, Giganti e della Stalla; più lontano, presso Torre Marchiello, la grande grotta detta del Drago (dalla forma di uno scoglio a sinistra dell’ingresso): si sbarca in una grande cavità, con al centro uno scoglio con grande stalagmite. 

Per coloro che si recano in questa località è irrinunciabile non godere del panorama attraente e della costa alta e frastagliata, dove il mare lambisce le mille cavità nascoste nella roccia, in cui baie e fiordi offrono riparo alle imbarcazioni.