Login

www.viaggioavventure.com - sito e blog di viaggi e turismo

plongee fond12 Nosy hara rey 2 turtle bird island 2  

Il Madagascar possiede uno dei migliori spot di immersione

Il Madagascar si trova nel cuore dell’Oceano Indiano, tra l’Africa e l’Asia. L’isola affascina per la sua grande diversità di paesaggi, composti da savana, da giungla tropicale, da spiagge paradisiache e da formazioni geologiche stupefacenti. Inoltre, questa destinazione evoca dei sentimenti di scoperta e di sete di avventura per la sua biodiversità sottomarina da scoprire in una crociera immersione.

I centri d’immersione

Gli spot d’immersione più famosi si trovano al largo della costa nordovest di Nosy Be. Numerose piccole isole come Nosy Komba, Nosy Tanikely, Nosy Sakatia, Nosy Mitsio e Nosy Iranja offrono un gran numero di siti di grandi qualità, come il “Grand Banc Exterieur”, “l'Epave de Zaida e Mitsio”, la “forêt de gorgones”, “les épaves”, il “Banc Louis”, “l'Atnam”, lo “Zig-Zag”, “l'Epave Désiré”, l' “Enkio”, l' “Abysse”, lo “Shark point”, “les tétons”, il “Banc d'Akarea”, il “Greg's wall”, il “Banc du Castor”, e il “Banc du cyclone”. La stagione migliore per un viaggio in Madagascar in tema dell'immersione è compresa tra aprile e dicembre, la stagione secca.

La fauna e la flora sottomarine

La vita marina è molto variegata e l'esplorazione dei fondali marini rivelerà un largo ventaglio di specie. La fauna tropicale è presente in quasi tutti i siti d’immersione. Non mancherete dunque delle specie come il platax, i pesci chirurghi, le farfalle, i carangidi, le cernie o i barracuda.

In particolare a Nosy Be, si possono ammirare tutto l'anno le tartarughe verdi, i delfini, i globicefali, gli squali e lo squalo zebra. Quato ai mesi di ottobre e di novembre, la manta gigante, i mobula e lo squalo balena vengono anch’essi a nutrirsi quando le acque si riempiono di plancton. La megattera è presente da luglio a novembre nel canale che separa Nosy Be dal Madagascar, ma la si incontra soprattutto sull'isola di Sainte Marie. La balena franca australe o balena nera più rara e più grossa è altrettanto presente a Sainte Marie. Senza dimenticare che c’è la possibilità di osservare delle splendide sc0gliere coralline, principalmente rosa come i coralli Montipora.